Passa ai contenuti principali

About Cristina

Italiana di nascita e parigina d'adozione, dal 2010 al 2016 ho diretto a Bergamo il mio atelier di abiti da sposa d'alta moda. Un lussuoso salotto per spose chic, dove ho fuso lo stile cosmopolita della haute couture internazionale con la tradizione sartoriale made in Italy. Grazie a questo concept e alle spose che lo hanno condiviso, ho ottenuto importanti riconoscimenti aziendali all'interno del mercato italiano. Dopo sei anni di lavoro alla direzione artistica dell'atelier ho colto l'opportunità di trasferirmi a Parigi, dove sono stata scelta per dirigere la più importante boutique di una storica griffe francese di abiti da sposa. Oggi scrivo e collaboro per riviste e portali del settore matrimonio, moda sposa e lifestyle, con l'idea di fondere lo stile del saper vivere italiano all'allure dell'eleganza parigina. Dal 2017 Spose & Stile è quindi diventato un fashion bridal blog per spose chic, un salotto virtuale dove racconto la mia nuova avventura in Francia. Per ricevere tutte le news via email, iscriviti al blog!

In primo piano

Matrimonio chic a Parigi? Ecco cosa fare per sposarsi nella romantica ville lumière

Se sognate di sposarvi all'ombra della Tour Eiffel, pranzare in uno dei lussuosi hotel fra Rue de Rivoli e Place Vendôme, immortalare il vostro giorno più bello nelle romantiche vie di Montmartre e infine privatizzare un bateau per un party-croisière sulla Senna, dovrete prima occuparvi delle questioni amministrative... Ecco quindi cosa fare per scambiarsi gli anelli e celebrare le nozze in una fra le città più fashion e chic del mondo.

In carrozza, è l'ora della cerimonia!

cerimonia, matrimonio, nozze
La cerimonia di nozze può svolgersi nelle prime ore del mattino, così si può scegliere di offrire la prima colazione agli ospiti.

Meglio evitare gli alcolici e la torta verrà servita all’arrivo degli ospiti ed accompagnata da un’ampia scelta di brioches, sandwich, spremute e Yogurt, pane tostato con vari tipi di marmellata, frutta fresca accompagnata da caffè, tè, latte e cappuccino. 

Nel caso in cui preferiate il brunch ( a metà fra la colazione ed il pranzo ) il matrimonio viene comunque celebrato nelle prime ore del mattino solo che si possono servire anche torte salate, salmone, formaggi, salmone e verdure e pasta ed inoltre la torta può venire annaffiata da brindisi con champagne.

Vi sposate nel primo pomeriggio (entro le sedici)? Non c’è niente di meglio che organizzare un tè con immancabili paste, biscotti e torte ed inoltre tramezzini, salatini spremute fresche e succhi di frutta e durante i mesi invernali anche cioccolata calda. Anche in questo caso durante il taglio della torta si può brindare con spumante.

Il cocktail è la soluzione ideale per un matrimonio pomeridiano celebrato fra le quindici e le diciassette e deve terminare entro quell’ora se non viene seguito da una cena, magari per pochi intimi. Solitamente si opta per questa soluzione quando ci sono tanti invitati, o per un matrimonio pomeridiano (indicato nei mesi caldi), o quando già è stato organizzato un rinfresco prima delle nozze, oppure se si desidera una soluzione più informale, ma non per questo meno elegante! Si possono riunire parenti ed amici in una sala di una villa, di un grande albergo oppure a casa di uno dei due sposi; caratteristica principale è quella che si possono servire vivande che si possano mangiare senza posate e non prevedere posti a sedere. Vengono serviti vini, cocktail analcolici e a base di champagne e punch. A fine serata, prima della torta può venire servito anche un piatto caldo.