Passa ai contenuti principali

About Cristina

Italiana di nascita e parigina d'adozione, dal 2010 al 2016 ho diretto a Bergamo il mio atelier di abiti da sposa d'alta moda. Un lussuoso salotto per spose chic, dove ho fuso lo stile cosmopolita della haute couture internazionale con la tradizione sartoriale made in Italy. Grazie a questo concept e alle spose che lo hanno condiviso, ho ottenuto importanti riconoscimenti aziendali all'interno del mercato italiano. Dopo sei anni di lavoro alla direzione artistica dell'atelier ho colto l'opportunità di trasferirmi a Parigi, dove sono stata scelta per dirigere la più importante boutique di una storica griffe francese di abiti da sposa. Oggi scrivo e collaboro per riviste e portali del settore matrimonio, moda sposa e lifestyle, con l'idea di fondere lo stile del saper vivere italiano all'allure dell'eleganza parigina. Dal 2017 Spose & Stile è quindi diventato un fashion bridal blog per spose chic, un salotto virtuale dove racconto la mia nuova avventura in Francia. Per ricevere tutte le news via email, iscriviti al blog!

In primo piano

Matrimonio chic a Parigi? Ecco cosa fare per sposarsi nella romantica ville lumière

Se sognate di sposarvi all'ombra della Tour Eiffel, pranzare in uno dei lussuosi hotel fra Rue de Rivoli e Place Vendôme, immortalare il vostro giorno più bello nelle romantiche vie di Montmartre e infine privatizzare un bateau per un party-croisière sulla Senna, dovrete prima occuparvi delle questioni amministrative... Ecco quindi cosa fare per scambiarsi gli anelli e celebrare le nozze in una fra le città più fashion e chic del mondo.

Matrimonio 2.0 dalla redazione di Zankyou

MATRIMONIO 2.0
Come organizzare il Giorno più importante all'epoca dei social

Internet può essere un ottimo alleato anche per l’organizzazione di un matrimonio per venire incontro alle esigenze degli sposi del giorno d’oggi: ormai è più che normale sposarsi sempre più tardi, convivere ancor prima del matrimonio e avere tra gli invitati amici che vengono dall’estero.
Ecco, quindi, molte coppie di futuri sposi scegliere servizi che permettono di creare un sito web per il matrimonio, dove condividere indiretta con gli invitati tutte le informazioni relativi al ricevimento: dal programma della giornata alla segnalazione di hotel e parcheggi nei dintorni, passando ad informazioni pratiche relative a menú, dress-code e quant'altro. 
Una sorta di Facebook per le nozze, come è stato definito Zankyou: disponibile in 6 lingue e presente anche negli Stati Uniti ed in America Latina, il servizio - nato nel 2007- permette alle coppie di futuri sposi di creare in pochi click un sito web per il matrimonio in modo semplice e totalmente gratuito, privo di pubblicità e personalizzabile grazie ad un pannello di controllo molto avanzato. Nel sito gli sposi possono caricare messaggi ed informazioni, ma anche contenuti multimediali quali mappe, pdf, musica, video, mini-guide turistiche per invitati che vengono da fuori, applicazioni (molto gettonate le previsioni meteo nel giorno del matrimonio ed il conto alla rovescia) e molto altro.
Oltre alle informazioni pratiche, possono pubblicare anche un libro visite virtuali, in cui gli invitati caricano a loro volta dediche, commenti, canzoni, video, ed una lista nozze virtuale, composta da idee regalo a cui gli invitati partecipano versando un contributo via bonifico o carta di credito. 
Una sorta di busta virtuale, che permette di contribuire al viaggio di nozze o ad articoli per la casa, mediante comodi pagamenti online, in modo interattivo e divertente. La lista nozze online by Zankyou permette agli sposi di presentare tutti i regali che hanno in mente e traserisce poi l'importo regalato dagli invitati direttamente sul conto corrente degli sposi. Una volta ricevute le somme, queste potranno essere usate in assoluta libertà, decidendo come, quando, dove e se spenderle o meno.
Zankyou è anche un’applicazione per iPhone e Android 
scaricabile gratuitamente qui
In questo modo, gli sposi possono organizzare il loro matrimonio anche via cellulare, e gli invitati pure possono acquistare regali e magari caricare foto del ricevimento indiretta. Insomma, due cuori ed un... network!