Passa ai contenuti principali

About Cristina

Italiana di nascita e parigina d'adozione, dal 2010 al 2016 ho diretto a Bergamo il mio atelier di abiti da sposa d'alta moda. Un lussuoso salotto per spose chic, dove ho fuso lo stile cosmopolita della haute couture internazionale con la tradizione sartoriale made in Italy. Grazie a questo concept e alle spose che lo hanno condiviso, ho ottenuto importanti riconoscimenti aziendali all'interno del mercato italiano. Dopo sei anni di lavoro alla direzione artistica dell'atelier ho colto l'opportunità di trasferirmi a Parigi, dove sono stata scelta per dirigere la più importante boutique di una storica griffe francese di abiti da sposa. Oggi scrivo e collaboro per riviste e portali del settore matrimonio, moda sposa e lifestyle, con l'idea di fondere lo stile del saper vivere italiano all'allure dell'eleganza parigina. Dal 2017 Spose & Stile è quindi diventato un fashion bridal blog per spose chic, un salotto virtuale dove racconto la mia nuova avventura in Francia. Per ricevere tutte le news via email, iscriviti al blog!

In primo piano

Ana Torres presenta la nuova collezione alla Barcelona Bridal Fashion Week

La designer di haute couture spagnola Ana Torres, ha presentato alla Barcelona Bridal Fashion Week 2018 "Carezza" la sua collezionePrimavera-Estate 2019 di abiti da sposa e cerimonia, in cui scorre armoniosa un'idea di tenerezza. Abiti romantici e sofisticati, con soffici plissé, si alternano a tessuti plumetis e discreti dévoré nei toni blu, lavanda, glicine e grigio perla sui quali spiccano gioiose stampe, applicazioni e lussuosi ricami gioiello.

Azzedine Alaïa, Je suis couturier: l'expo a Parigi che racconta la storia del creativo

Azzedine Alaïa Je suis couturier expo Parigi spose & stile fashion bridal blogLo stilista franco-tunisino Azzedine Alaïa, deceduto lo scorso novembre, amava la vita e l'avvenire, pensava sempre al futuro proiettando le sue opere in esso e fra le sue citazioni più emblematiche troviamo "Je ne suis pas un designer, ni un styliste, je suis un couturier", dalla quale l'esposizione prende ispirazione.
La sua maison ha deciso di rendergli omaggio con una interessantissima esposizione dedicata alla sua opera creativa, aprendo le sue porte e mostrando il suo lavoro. L'esposizione "Je Suis Couturier" orchestrata da Olivier Saillard all'interno della Fondazione Alaïa situata nel cuore del Marais in rue de la Verreriepresenta al visitatore 41 abiti quasi esclusivamente in nero e bianco, i capi più emblematici del couturier. L'esposizione resterà a Parigi fino al 10 giugno, per poi volare a Londra, dove “Azzedine Alaïa : The Couturier” verrà accolto presso il Design Museum.