Passa ai contenuti principali

About Cristina - Author of Spose & Stile il Fashion Bridal Blog della Sposa Chic

Italiana di nascita e parigina d'adozione, dal 2010 al 2016 ho diretto a Bergamo il mio atelier di abiti da sposa d'alta moda. Un lussuoso salotto per spose chic, dove ho lavorato con l'obiettivo di fondere lo stile cosmopolita della haute couture internazionale con la tradizione sartoriale e l'alta qualità made in Italy. Grazie a questo concept e alle spose che lo hanno sostenuto e condiviso, ho ottenuto importanti riconoscimenti aziendali all'interno del mercato italiano. Dopo sei anni di lavoro alla direzione artistica dell'atelier ho colto l'opportunità di trasferirmi a Parigi, dove sono stata scelta per dirigere la ristrutturazione commerciale della più importante boutique di una storica griffe francese di abiti da sposa. Oggi scrivo e collaboro per riviste e portali del settore matrimonio, moda sposa e lifestyle, con l'idea di fondere lo stile del saper vivere italiano all'allure dell'eleganza parigina. Dal 2017 Spose & Stile ha dunque cessato di essere uno spazio fisico di incontro ed è diventato un fashion bridal blog per spose chic, una finestra sugli eventi parigini, un salotto virtuale dedicato al mondo wedding e alla moda, dove racconto la mia nuova avventura in Francia. Per ricevere tutte le news via email, iscriviti al blog!

In primo piano

Les Mondes de Chaumet: Trésors d'Afrique a place Vendôme, la presentazione della collezione di alta gioielleria

Chaumet, famosa maison parigina di gioielli d'eccezione, dopo tre anni di lavoro creativo presenta la sua nuova collezione di alta gioielleria. Dopo la Russia e le sue Promenades Impériales, il Giappone e il suo Chant du Printemps, arriva il terzo capitolo a Parigi, dove Chaumet apre le porte della Sua storica Maison e presenta i superbi Trésors d'Afrique. Elogio del colore e della materia, dove la natura è fonte di ispirazione per cascate reali di diamanti, zaffiri, smeraldi, opaline, turchesi e granati. La maison di gioielli delle imperatrici e delle future spose chic fa sognare grazie questo esclusivo evento parigino, da non perdere se cercate il gioiello giusto per la vostra proposta di nozze.

Speciale abiti da sposa invernali


abiti da sposa invernali per spose fashion
Dopo la scelta dell’abito giusto, per affrontare il freddo pungente di un matrimonio invernale, è importante selezionare gli accessori adeguati per essere una sposa perfetta.
Per quanto riguarda le calze, si dice che dovrebbero essere velate e impalpabili, di una leggerezza estrema; naturalmente in inverno si può optare per qualcosa di più spesso per non ritrovarsi con le gambe congelate. L’unico imperativo? Nonostante la trama più fitta, non devono arrivare ad essere coprenti. L’ideale è dunque scegliere dei collant 30-40 denari in microfibra, dello stesso colore dell’abito e delle scarpe.Le scarpe vanno quindi preferite dello stesso colore e, possibilmente, dello stesso tessuto dell’abito; sono un dettaglio da non trascurare perché completano il look della sposa e devono essere in armonia con tutto il resto. Sarebbe bene evitare il tacco a spillo, troppo scomodo per un giorno in cui è d’obbligo passare diverse ore in piedi; il tacco medio è l’ideale per essere comode e allo stesso tempo sofisticate e slanciate.
Un’idea particolare perfetta per l’inverno? Indossare un paio di stivali di pelle bianchi, essenziali se l’abito è molto elaborato oppure decorati con cristalli Swarovski se il vestito è piuttosto semplice: in questo modo la sposa ha uno stile ricercato e allo stesso tempo i suoi piedi non soffrono il freddo.
Di grande aiuto contro il gelo sono anche i guanti: da scegliere di colore e tessuto identici all’abito, lo impreziosiscono e proteggono le mani dal clima rigido. Si può optare per un modello corto, che arriva al polso, per un modello medio, che copre il braccio fino al gomito, o per un modello lungo, che arriva sopra il gomito. Durante la cerimonia bisogna però appoggiarli vicino al bouquet, in modo da avere le mani nude al momento dello scambio delle fedi. In alternativa ai guanti, si può scegliere un manicotto di pelo bianco da indossare all’uscita dalla chiesa.
Per finire, parliamo di lingerie: la biancheria intima della sposa deve essere di colore bianco oppure color pelle, in modo da non trasparire sotto all’abito. E’ importante scegliere un reggiseno senza cuciture con le spalline staccabili e regolabili; se l’abito è senza maniche il reggiseno deve essere a fascia. Anche gli slip sono da preferire avvolgenti, senza cuciture e decisamente “mini”, per evitare che segnino l’ abito.