L'ingresso in chiesa e il suo galateo

Anche per l'ingresso in chiesa, o municipio, è d'obbligo il rispetto del galateo!

Ricordate sempre che lo sposo entra in chiesa rigorosamente per primo, accompagnato dalla madre e poi aspetta pazientemente all’altare la sposa, che arriverà con qualche minuto di ritardo (mai più di quindici) accompagnata dal padre o, in sua mancanza, dal parente maschio più prossimo. Tutti gli invitati, nessuno escluso, dovranno aspettare la sposa all'interno della chiesa e non sul sagrato!
matrimonio e nozze in chiesa o civiliNel caso invece vogliate realizzare un matrimonio regale, ricordatevi che il corteo nuziale è d’obbligo. In questo caso i primi ad entrare saranno la mamma della sposa e il papà dello sposo, poi le amiche della sposa (tutte vestite con lo stesso abito) seguite dalle damigelle bambine in coppia e dal paggetto con le fedi.
In chiusura al corteo, la sposa a braccio con il padre e due paggetti che reggono il velo.
Se ci sono bambini, prevedete una o due prove qualche giorno prima, per consentire agli stessi di comprendere bene il percorso e i gesti che dovranno compiere.  

P.S. E' sempre compito della sposa farsi carico degli abiti di damigelle e paggetti.